Stampante fiscale fp 600

Qual è esattamente il dispositivo determinato dalla stampante finanziaria e qual è l'applicazione reale di questa istituzione? Proviamo a pensarci e capire un po 'questo argomento.

In generale, una stampante fiscale è principalmente un piatto che registra le entrate derivanti dalle vendite al dettaglio. Questa registrazione termina ovviamente a fini fiscali. Si tratta del cosiddetto imposta sul reddito anche sull'IVA. Affinché la stampante fiscale sia pienamente utilizzata per lo scopo sopra menzionato - e nel pieno rispetto della lettera della legge - deve ovviamente essere approvata.

A differenza di un registratore di cassa, una stampante fiscale non può creare tutto da solo. Ha bisogno di una connessione al computer. Il significato di questa istituzione è la registrazione e la stampa delle ricevute. Va anche menzionato qui che la stampante fiscale è nell'ordine dei cosiddetti sistemi di vendita di computer. Per caso, possiamo citare i registratori di cassa POS. Si dovrebbe e si pensi al fatto che per registrare una ricevuta su una stampante fiscale possiamo usare qualsiasi - nel contenuto - programma per computer che abbia la capacità di controllare la stampante tramite RS-232 o USB. È costoso che i programmi che utilizzano stampanti fiscali non debbano essere approvati. Nel frattempo, il protocollo di comunicazione è pubblico. La sua popolarità può essere vista sulle pagine dei produttori di stampanti.

Ricordiamo che ogni venditore, il cui reddito era più ideale del valore limite meticolosamente definito dal Ministero delle finanze, è responsabile della buona registrazione delle vendite al dettaglio e del trasferimento all'ultimo importo fiscale o alla sola stampante fiscale.

Indubbiamente, la stampante fiscale stampa ricevute fiscali specifiche per gli utenti. Questo non è tutto. Perché stampa e si alimenta sul rullo di controllo (ad es. Ricevute. Sono specificati per l'archiviazione. Naturalmente, la ricevuta fiscale stampata dovrebbe essere - anche esattamente dopo la vendita - consegnata al cliente. In caso di modifiche, le copie salvate sui rulli di controllo devono essere conservate dal venditore stesso. È una condizione di esattamente cinque anni. Allo stesso tempo, vale la pena ricordare un altro fatto: si prevede da diversi anni una copia dei documenti stampati nella sua persona elettronica. Subito dopo la fine di ogni giorno di vendita, l'utente è tenuto a creare l'importo di relazione fiscale diurna.