Risparmio energetico

Il controllo dell'energia è una cifra estremamente importante in quasi tutte le industrie, in molti edifici o imprese. Interruttori di manovra-sezionatori e interruttori di potenza sfruttano l'opportunità di molti produttori. Ognuno di loro pensa che i sistemi da lui proposti siano altamente versatili e adatti a cose lontane.

I vantaggi di base degli interruttori di potenza includono senza dubbio dimensioni ridotte, procedura di installazione e uso semplice e, soprattutto, una gamma molto elevata se si necessita di apparecchiature ausiliarie.

L'interruttore di efficienza è uno strumento che si mette dove le potenze hanno molti vantaggi pericolosi. Il suo comando importante è quello di proteggere altri dispositivi elettrici dagli effetti di possibili sovraccarichi o cortocircuiti. Inoltre, viene messo alla fine per controllare il flusso di energia nella costruzione elettrica.

La divisione di base degli interruttori di potenza comprende interruttori di bassa tensione, media tensione e alta tensione. Una caratteristica degli interruttori a bassa tensione è una tensione operativa inferiore a 1000 V e il loro metodo più diffuso sono gli interruttori automatici con arco. Gli interruttori di alimentazione a media tensione forniscono in genere 10.000 arresti.

Quando si tratta di interruttori di prestazioni ad alta tensione, sono attualmente interpretati in due tecnologie: serbatoio morto e serbatoio attivo. Il metodo di implementazione inserisce la potenza nell'installazione dell'interruttore di alimentazione, ma in aggiunta alla sua potenza meccanica. Gli interruttori integrati nella tecnologia dei serbatoi morti mostrano molta più potenza combinata con un interruttore ad alta stabilità. Solitamente gli interruttori ad alta tensione sono qualificati a causa del metodo utilizzato per estinguere il mezzo d'arco.