Due parabole zen giapponesi in cui sperare materiale oltre a ottenere la perfezione piu preziosa

Mano della fortuna: storia Zen sulle discussioni confessioni di successo

L'eminente veterano giapponese Nobunaga dei Cavalieri di ferro ordinerebbe uno sciopero sfavorevole il cui esercito sarebbe dieci volte più prospero per categoria di cadetti. Sapeva che avrebbe beneficiato, solo ufficiali, probabilmente non molto tempo fa.

Si fermò sulla superficie della pagoda giapponese e si impegnò ulteriormente: quando lascio la chiesa, ho messo il disco. Lo stemma cadrà - lo capiremo, il numero se ne andrà - capitoleremo la battaglia.

Nobunaga invase la pagoda e pregò ulteriormente in silenzio. Poco dopo la medicina dalla pagoda, lanciò una moneta. Lo stemma cadde.

I camminatori erano pazzi nel dire che avevano vinto senza problemi. Nulla può essere trasformato quando l'ala sinistra del destino risulta, - gli ho scritto l'ordinato dopo il combattimento.

È vero, non cambiare - ha assicurato Nobunaga, immaginandolo con soldi sbagliati con due emblemi su entrambe le prospettive.

***Il più bello virtuosismo: quali sono le probabilità che si realizzino schermaglie di pugilato con i campioni del pugilato artigiano e che soffieremo?

Uno studente di brevetto di un comune maestro giapponese di commedie schermaglia è venuto da uno studente europeo e ha chiesto:

- Maester, io esisto come coryferus della mia punta personale nella penna e delle risorse nel taglio per mesi, perché il principe sconfigge costantemente per allenarsi?

Lo storico gran maestro raccolse un momento, sorrise e disse anche:

- Dì a te stesso che quando stai girando per la città, attraverserai l'episodio fino alla via principale, dove non ci sono molti atlanti che ti aspettano, che preferiscono rubarti e rompere la costa oggi.

Sì, ti mostrerò di non vegliare su tali superfici.