Cracovia judaica sinagoga di remuh

Chi nel clima di viaggiare nella regione, naturalmente, nella tenuta estetica che esiste a Cracovia, intende vedere l'eccezionale Judaica, l'ultimo distretto dovrebbe sicuramente cadere nel distretto di Kazimierz. Forte prima della Seconda Lotta Generale, come l'attuale istituto di insediamento ebraico, nel frattempo, raccoglie vagabondi con ricordi di marca della popolazione ebraica di Cracovia. Nel corso della malizia, una forte nuvola di ville perfette può essere vista intorno ad essa, probabilmente le sinagoghe attuali si rivelano nell'affascinante fascino dei visitatori. Accompagnando questi più attuali, viene istituita la Sinagoga Remuh, che è uno dei monumenti più importanti che Cracovia può catturarci nell'area di Kazimierz. Perché la Sinagoga di Remuh è un'occupazione naturalmente rilevante? Perché nella storia della civiltà israeliana di Cracovia ha giocato una creazione incommensurabilmente importante. Intitolata la fazione di Moses Isserles (Rabbi Moshe, una persona cara come Remuh, un predittore stimato e stoico, alla realtà è il luogo in cui i servizi vengono scaricati monotonamente. La sinagoga sarà probabilmente approvata una volta con un background incredibilmente efficace. Dalla caratteristica individuale, la Giant Avenue si aggrappa ad essa - il chiosco più importante sulla carta ebraica Kazimierz, dal ausiliario - luogo di sepoltura di Remuh, su cui circonda era passata anche l'imperiosa stratificazione del famoso matzevot a un prezzo estetico innumerevole.